Google+  Facebook

Mobilità Sostenibile - Sala stampa

La notte bassanese si tinge di "verde elettrico" e si accende di iniziative legate alla sostenibilità, al risparmio energetico e alla green economy. Anche Bassano aderirà domani alla “Notte verde del Nordest”, la più grande festa dell'economia sostenibile

La notte bassanese si tinge di "verde elettrico" e si accende di iniziative legate alla sostenibilità, al risparmio energetico e alla green economy. Anche Bassano aderirà domani alla "Notte verde del Nordest", la più grande festa dell'economia sostenibile in Europa. Un evento che unirà idealmente i venti centri del Triveneto coinvolti in questa eco maratona promossa da Nordest Europa e da Sette Green e che ai piedi del Grappa ruoterà attorno al tema della mobilità urbana alternativa. Con il patrocinio dell'amministrazione comunale, la Confartigianato metterà infatti a disposizione dei bassanesi alcuni veicoli elettrici di varie marche per un test drive.

Adnkronos - A Vicenza 'Futuro elettrizzante', ci sarà anche Clini

Vicenza, 4 mag. - (Adnkronos) - Ci sarà anche il ministro all'Ambiente Corrado Clini, al convegno "Futuro elettrizzante" di presentazione della attività sulla mobilità elettrica di Confartigianato Vicenza, in programma domani 5 maggio a Vicenza. L'appuntamento sarà l'occasione per fare il punto sull'impegno di Confartigianato a fare del vicentino un laboratorio per la mobilità sostenibile: ad oggi, sono 84 le amministrazioni locali che hanno aderito al protocollo d'intesa elaborato dall'associazione, per lo sviluppo e la promozione della mobilità elettrica.
"Il motivo che ci ha indotti ad affrontare il tema della mobilità sostenibile è stata la necessità di prendere coscienza degli effetti che le politiche comunitarie Europa 2020 avranno sulle nostre imprese - spiega il direttore generale di Confartigianato Vicenza, Pietro De Lotto - la mobilità è una variabile vitale per l'efficienza competitiva e per migliorare la qualità della vita. Il nostro obiettivo è proporre soluzioni per nuove filiere produttive da una parte e contribuire a realizzare un nuovo modello di sviluppo territoriale sostenibile dall'altra".

CONFARTIGIANATO VICENZA IL 5 MAGGIO PER LA “NOTTE VERDE” RILANCIA “FUTURO ELETTRIZZANTE”: CONVEGNO A VICENZA, OSPITE IL MINISTRO CLINI, E PROVE SU STRADA CON AUTO ELETTRICHE A BASSANO

Locandina Notte VerdeCi sarà anche il ministro all'Ambiente, Corrado Clini, al convegno di presentazione della attività sulla mobilità elettrica di Confartigianato Vicenza in programma sabato 5 maggio all'Odeo del Teatro Olimpico di Vicenza (ore 10.30) in occasione della "Notte Verde del Nordest". Una presenza, quella del rappresentante del Governo, che renderà ancora più importante il momento di confronto organizzato per fare il punto sull'impegno di Confartigianato a fare del Vicentino un "laboratorio" per la mobilità sostenibile, illustrandone i primi risultati concreti.
Già del 2010, infatti, l'associazione ha avviato un dialogo con le istituzioni sul tema, al punto che sono state ben 84 le amministrazioni locali (i cui sindaci saranno presenti al convegno) che hanno aderito al protocollo d'intesa da essa elaborato per lo sviluppo e la promozione della mobilità elettrica, intesa come opportunità economica e ambientale.
"Il motivo che ci ha indotti ad affrontare il tema della mobilità sostenibile è stata la necessità di prendere coscienza degli effetti che le politiche comunitarie Europa 2020 avranno sulle nostre imprese – spiega il direttore generale di Confartigianato Vicenza, Pietro De Lotto -. Siamo stati spinti dalla convinzione che la mobilità è una variabile vitale per l'efficienza competitiva e per migliorare la qualità della vita. Il nostro obiettivo è proporre soluzioni per nuove filiere produttive da una parte e contribuire a realizzare un nuovo modello di sviluppo territoriale sostenibile dall'altra".