Google+  Facebook

Mobilità Sostenibile - Sala stampa

NOTTE VERDE DEL NORDEST: CONFARTIGIANATO VICENZA PRESENTA IL PROGETTO “SOFT MOBILITY LAB” OSPITE IL MINISTRO DELL’AMBIENTE CLINI

Ospite il ministro all'Ambiente, Corrado Clini, si è svolto sabato 5 maggio, all'Odeo del Teatro Olimpico di Vicenza, il convegno di aggiornamento sulle attività per la mobilità elettrica di Confartigianato Vicenza, in occasione della "Notte Verde del Nordest".

Il Ministro Clini

Nel suo intervento il ministro ha sottolineato come, dato che la grande industria nazionale non ha finora ritenuto strategico investire nell'auto elettrica, è venuta meno la matrice capace di catalizzare le molte competenze ed esperienze sviluppatesi nel frattempo in Italia nel campo dei materiali, dell'elettronica, delle batterie, del design. Per questo il ministro ha ribadito che occorre recuperare il tempo perduto.
E il Governo? Clini ha spiegato che da parte sua il Governo deve dedicare attenzione al tema della mobilità elettrica con norme di incentivazione e facilitazione. Ad esempio, ha continuato il ministro, sul tema infrastrutturale: vedi la rete di distribuzione dell'energia, così come avvenuto per il metano. In conclusione Clini ha ribadito che l'aspetto più importante, come testimonia il progetto di Confartigianato, è che la piccola impresa dimostra di avere competenze e volontà di proseguire su questa strada.

Electric City

Una cosa bisogna dire delle auto elettriche. Oltre a costare un niente in termini di consumo (altra cosa è invece, al momento, il prezzo delle vetture sul mercato) e oltre ad essere maneggevoli e ecologiche, sono silenziosissime. Talmente silenziose che quasi non ti accorgi del loro passaggio. Ne sono passate diverse, questo pomeriggio e questa sera fino alle 22, nel circuito urbano predisposto a Bassano del Grappa per la Notte Verde del Nordest: piazza Libertà-via Marinali-piazzale Cadorna-via Verci-piazza Libertà.
Merito di "Futuro Elettrizzante": la manifestazione promossa da Confartigianato Vicenza in collaborazione col Comune di Bassano e dedicata alla cittadinanza, che ha avuto modo di provare, alla guida di un mezzo elettrico, che cosa realmente significa la mobilità sostenibile a bordo di vetture specificamente concepite, per prestazioni e autonomia, per il traffico cittadino.